Istituzione scolastica "Abbé Joseph-Marie Trèves"

Stampa contenuto

dove sei: Home - Documenti - Linee guida

Linee guida

Bambini - disegno

In questa pagina si rendono disponibili le linee guida predisposte da questa Istituzione Scolastica in relazione a:

Linee guida DSA (dislessia e disturbi specifici di apprendimento)

Vademecum BES (Alunni con Bisogni Educativi Speciali)

Accoglienza alunni stranieri

 

 

 

 


La dislessia e i disturbi specifici di apprendimento (D.S.A)

La dislessia è una difficoltà che riguarda la capacità di leggere e scrivere in modo corretto e fluente.
Leggere e scrivere sono atti generalmente automatici e abbastanza semplici; a molti risulta difficile comprendere la fatica di un bambino dislessico.
Attualmente la dislessia coinvolge circa il 4% della popolazione scolastica.
Altri disturbi specifici dell’apprendimento sono la disortografia, la disgrafia e la discalculia

La diagnosi di dislessia, rilasciata dal neuropsichiatria infantile o dallo psicologo clinico si può avere alla fine del secondo anno di scuola primaria/inizio terzo quando, cioè, i bambini sono in grado di padroneggiare i meccanismi della letto-scrittura. Considerando però che i tempi di apprendimento variano da alunno ad alunno, è importante individuare già durante l’ultimo anno di scuola dell’infanzia eventuali difficoltà o ritardi nell’apprendimento: solo un intervento tempestivo e mirato può infatti portare ad una diagnosi precoce che permetta di approntare interventi di recupero per specifiche difficoltà.

A questo proposito l’Istituzione Scolastica A. Treves di Saint Vincent ha istituito una commissione, che nell’a/s 2008/2009 con l’apporto tecnico delle logopediste A.U.S.L, ha stilato alcune prove mirate da proporre agli alunni dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia, delle classi prima (inizio anno) e seconda (fine anno) scuola primaria, prima scuola secondaria (inizio anno), per valutare apprendimenti e/o difficoltà nelle aree logica e linguistica.

In questa pagina si mette a disposizione il protocollo per i tre ordini di scuola relativo alla somministrazione di tali prove.

 


Accoglienza alunni stranieri

Il protocollo di accoglienza degli alunni stranieri, predisposto dalla commissione intercultura, intende presentare una modalità corretta e pianificata con la quale affrontare e facilitare l'inserimento scolastico degli alunni stranieri.

Preleva il documento